Torino: semi di fiducia in una città polarizzata

    A cura del Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. del Rapporto Giorgio Rota

     

    Il Rapporto Giorgio Rota, giunto alla sua quindicesima edizione, fotografa quest'anno l'evolvere della crisi, gli effetti sul sistema d'impresa, i nuovi progetti di trasformazione urbana, i livelli di tenuta del tessuto sociale. Un primo dato che emerge dal Rapporto di quest'anno è che a livello mondiale vi sono confortanti segnali di uscita dalla lunga crisi, a quasi sei anni dalla sua esplosione: la crisi del 2008 è stata riassorbita – con il Pil che cresce a ritmi pre-crisi, soprattutto nei Paesi emergenti.

    Fra incertezza e attesa della svolta il Piemonte nel 2013

    a cura di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (IRES Piemonte)

    Introduzione

    L'economia mondiale cresce lentamente. Negli Stati Uniti una politica di bilancio meno espansiva non ha compromesso la ripresa (Pil +4% nel II trimestre 2014). Dinamica positiva del Pil anche nel Regno Unito e in Giappone. La politica monetaria, nei paesi sviluppati, resta comunque espansiva, per assecondare il ciclo economico. Luci e ombre nelle economie emergenti, dove prevale una decelerazione della crescita.

    Fra incertezza e attesa della svolta il Piemonte nel 2013

    a cura di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (IRES Piemonte)

    Introduzione

    L'economia mondiale cresce lentamente. Negli Stati Uniti una politica di bilancio meno espansiva non ha compromesso la ripresa (Pil +4% nel II trimestre 2014). Dinamica positiva del Pil anche nel Regno Unito e in Giappone. La politica monetaria, nei paesi sviluppati, resta comunque espansiva, per assecondare il ciclo economico. Luci e ombre nelle economie emergenti, dove prevale una decelerazione della crescita.

    Il design-thinking e l’innovazione sociale per la buona politica

    di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - SocialFare - Centro per l'Innovazione Sociale

    Introduzione

    Il design-thinking è strettamente legato alla nozione di stewardship, che si può definire come la competenza specifica dei cosiddetti "agenti del cambiamento" a tradurre le idee in azioni pratiche, al fine di facilitare il raggiungimento dei risultati auspicati (Helsinki Design Lab, 2013). In questo contributo, attraverso il design-thinking, gli enti della cosiddetta pubblica amministrazione (PA) diventano agenti del cambiamento;

    Quanto la società è ricettiva rispetto all’innovazione sociale? L’esperienza di crowdsourcing in Provincia di Asti

    di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Responsabile servizio sistema informativo e statistica della Provincia di Asti

    1. Introduzione

    Da tempo la Provincia di Asti è impegnata, con la Regione Piemonte, in una serie di azioni per lo sviluppo della banda larga(1) all'interno del progetto WI-PIE(2). L'Ente è diventato così un punto di riferimento importante per le istanze di residenti e imprese relative all'accesso alla rete. In particolare, sono numerosi e 'attivi' gli stakeholder locali che hanno fatto pervenire, agli uffici provinciali, richieste, istanze e suggerimenti sulla problematica dell'accesso alla rete nel territorio astigiano.

    L’innovazione sociale in provincia di Cuneo

    di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - IRES Piemonte

    Introduzione

    Non esiste una definizione univoca del concetto di innovazione sociale nonostante si tratti di un tema di crescente attualità. Nella ricerca, dedicata alla provincia di Cuneo(1), se ne sono indagati i principali aspetti considerando interventi che affrontano in modo innovativo problemi irrisolti in ambiti come salute, welfare, housing sociale, istruzione e formazione, o danno risposta ad aspirazioni non soddisfatte, avvalendosi del coinvolgimento dei beneficiari degli interventi, attivando risorse poco valorizzate, generando nuove forme di relazione tra soggetti pubblici e privati e avvalendosi ricorrendo a strumenti finanziari non convenzionali.

    Torino Social Innovation: il programma della Città di Torino per l’innovazione sociale in ambito urbano

    di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Politecnico di Torino, DIGEP

    Introduzione

    L'arretramento del sistema del welfare, in Italia stimato pari a 20 miliardi da qui al 2020 (Cassa Depositi e Prestiti, 2013), chiama le Pubbliche Amministrazioni (PA) ad un ripensamento delle proprie politiche sociali. Specie nell'attuale periodo di transizione tra vecchia e nuova programmazione, gli effetti della crisi economica e il mutamento dei bisogni sociali, sempre più riguardanti i temi della tutela ambientale, dell'energia rinnovabile, dell'invecchiamento della popolazione e della disoccupazione giovanile, inducono a ridefinire l'offerta dei servizi di welfare, mediante soluzioni inedite e a volte complesse, coinvolgenti competenze diversificate e multidisciplinari.

    Politiche europee per l’innovazione sociale nel nuovo periodo di programmazione 2014-2020

    di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Politecnico di Torino e Consulta Europa Projects and Innovation

    Introduzione

    L'innovazione sociale è presente nell'intera gamma di politiche della Commissione Europea (CE): la piattaforma europea contro la povertà e l'esclusione sociale, l'iniziativa "Unione dell'innovazione"(1), l'iniziativa per l'imprenditoria sociale, i pacchetti per l'innovazione sociale e l'occupazione, l'Agenda Digitale, la nuova politica industriale, il Partenariato Europeo per l'innovazione nell'ambito dell'invecchiamento attivo e in buona salute e, non ultima, la politica di coesione.

    Copyright © 2018 Politiche Piemonte. Tutti i diritti riservati.