LE SFIDE PER IL PIEMONTE CHE VUOLE GUARDARE AL DOMANI: creatività, reliance, equilibrio e ambiente

    A cura di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Presidente dell’Ires Piemonte.

    Lo stato di salute del Piemonte è in miglioramento, ma la realtà sociale è ancora febbricitante. Pensare e programmare il futuro implica, in primo luogo, uno sforzo: guardare al domani come una possibilità da edificare e non solo, secondo il consolidato vezzo italico, come l’oggi spostato in avanti. Pensare e immaginare il futuro significa lavorare alacremente (anche correggendo la rotta cammin facendo) senza inutili scontri e sgambetti, senza pensare di possedere la “verità”, la ricetta giusta. Il presupposto da cui partire, in questa riflessione, è semplice (di per sé) ma altamente complesso da realizzare: trovare azioni e strategie unificanti, in grado di pensare a tutti, perché da soli si va poco lontano.

    RAPPORTO SU TORINO: I LEGAMI CHE AIUTANO A CRESCERE

    A cura diQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Comitato Giorgio Rota- Eau Vive.

    Il Dodicesimo Rapporto su Torino analizza aspetti tanto congiunturali quanto strutturali.

    A proposito degli impatti della crisi sul tessuto socioeconomico dell’area torinese, nel 2010 si registra qualche segnale in controtendenza positiva: la produzione industriale in crescita (+8,2%, anche se con livelli pari solo all’84% di quelli del 2008), una risalita nei livelli di utilizzo degli impianti produttivi (dal 55,5% dell’anno precedente al 66,6% di inizio 2011), recuperi in alcuni settori (alimentare, chimico, elettrico, elettronico, prodotti in metallo), l’aumento del numero di imprese (+1,2% in provincia).

    Pagina 12 di 12

    Argomenti

    Ambiente e Territorio
    Cultura
    Finanza locale
    Immigrazione e integrazione sociale
    Industria e servizi
    Programmazione
    Istruzione e Lavoro

    Newsletter

    Copyright © 2018 Politiche Piemonte. Tutti i diritti riservati.